22-07-2021

100architects realizza The Nest a Chengdu

100architects,

Rex Zou,

Chengdu, China,

Playground,

Landscaping,

Gli architetti dello studio internazionale 100architects hanno realizzato un nuovo parco giochi urbano. È The Nest, un esempio di design accattivante e stimolante per migliorare l’interazione tra le persone e per abbellire il contesto pubblico metropolitano, in questo caso nella città di Chengdu.



  1. Blog
  2. Landscaping
  3. 100architects realizza The Nest a Chengdu

100architects realizza The Nest a Chengdu
Chengdu è la capitale della provincia cinese del Sichuan ed è una metropoli con oltre 15 mio. di abitanti. Con una tale densità ogni elemento che rallegra la città e offre momenti di svago per grandi e piccoli riveste un ruolo importante per il benessere dei cittadini. In questo senso lo studio 100architects lavora da qualche anno con interventi a livello di quartiere. Questi progetti non sono necessariamente di grandi dimensioni. Hanno però un impatto non solo sull'ambiente urbano immediatamente circostante, ma anche sulle dinamiche urbane di un intero quartiere, diventando un punto di riferimento urbano e un catalizzatore locale di interazioni sociali.
Si tratta normalmente di progetti in contesti urbani esistenti che mirano a creare spazi per il tempo libero collettivo, l’intrattenimento. Il tutto con un forte richiamo visivo, realizzando in pratica un nuovo landmark nella zona.
È il caso anche di The Nest che appartiene a una particolare tipologia di interventi pubblici urbani, che gli architetti chiamano "giochi urbani per la città". Seguendo la convinzione dello studio che "Il gioco non è solo per i bambini", 100architects ha progettato questo parco giochi urbano per creare un luogo di svago e divertimento per bambini e adulti, indipendentemente dalla loro età. Si tratta di una playscape colorata che richiama l’attenzione dei cittadini, diventando un vero attrattore per la comunità.
Come in altri progetti di 100architects, il riferimento viene dal mondo animale. Questo colorato parco giochi multifunzionale, allude con il suo nome, The Nest, alla nascita di due piccoli pulcini nel loro nido, accompagnati dalla loro mamma chioccia che sta cercando di fornire loro il loro primo pasto. I tre uccelli emergono al centro come strutture di gioco verticali per salire e scendere, mentre i cerchi circostanti forniscono ai bambini, tra l’altro una vasca di sabbia, altalene o un trampolino. Per utenti più grandi ci sono un tavolo da ping-pong rotondo e attrezzi per il fitness e non mancano svaghi tradizionali come un tavolo di scacchi cinesi.
Una pista da corsa collega tutti i componenti circolari trasformando il parco giochi dal pavimento morbido in EPDM in un circuito multifunzionale di eventi per bambini e adulti. Il tutto viene poi racchiuso da una vegetazione che propone anch’essa forme circolari di verde, cespugli, fiori e alberi.
The Nest è un attrazione anche durante le ore serali: strisce LED flessibili sui bordi esaltano le forme serpeggianti grazie ad un'illuminazione decorativa. Questa include i gusci d'uovo da cui nascono i piccoli pulcini e quelli che fungono da baldacchino per offrire l’ombra agli utenti.
100architects ha realizzato con The Nest un parco giochi urbano o “urban toy”, come chiamano questa tipologia, che su una superficie limitata di soli 1300 metri quadrati mette a disposizione un infinità di possibilità di divertimento. Il bello che questo parco è davvero inclusivo e si rivolge a tutte le fasce d’età. Perché è grazie a questo atteggiamento aperto che piccoli interventi hanno una grande forza trasformativa nel contesto iper-urbanizzato.

Christiane Bürklein

Project: 100 Architects (Shanghai)(Marcial Jesús, Javier González, Mónica Páez, Lara Broglio, Ponyo Zhao, Keith Gong, Cosima Jiang, Hayley Huang, Jango Zhang & Yuntong Liu)
Location: Chengdu, China
Year: 2021
Images: Rex Zou
Video: Lalo Lopez

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy

×
×

Stay in touch with the protagonists of architecture, Subscribe to the Floornature Newsletter